Tajh Green

Data di nascita: 18/05/1998203 cm
Stagione 2022/23: Manchester Giants (UK)98 kg

INTRODUZIONE: Carriera universitaria divisa tra Junior College e la Division II dove ha militato per tre anni al Benedict College, nel 2020/21 le cifre più importanti ma è nell’ultima stagione che è arrivato il riconoscimento come giocatore dell’anno per la SIAC. Dopo aver provato nel showcase HBCU -dove è stato l’MVP- che è patrocinato dalla NBA ha optato per la soluzione europea firmando con i Giants di Manchester e il primo trimestre l’ha chiuso a 20.3 punti e 8 rimbalzi di media, buon biglietto da visita

ASPETTO FISICO: Longilineo ma con un fisico ben scolpito possiede un atletismo fuori scala, un condensato di highlights che lasciano a bocca aperta come hanno già capito i supporter inglesi, servirà lavorare sulla coordinazione dato che a tratti pare doversi frenare per non cadere in qualche infrazione. Migliorabili pure i movimenti laterali ma nel complesso si parla di un atleta di alto profilo

FASE OFFENSIVA: In campo aperto è adrenalinico ma nel complesso può andare a canestro in ogni maniera: abilissimo nel muoversi senza palla, lucido a sfruttare il post se accoppiato ad esterni o mettere palla a terra -rigorosamente andando a destra- per superare avversari più lenti. Forse troppo innamorato dei suoi isolation tanto da perdere oltre due possessi a gara, spesso in maniera abbastanza irritante per quanto ingenui; il tiro da oltre l’arco lo prende in maniera macchinosa e con cifre non esaltanti (l’attuale 32.8% in terra britannica è high career) ma gli garantisce un minimo di bidimensionalità a livello offensivo

FASE DIFENSIVA: Il telaio, la combinazione di atletismo e piedi rapidi sarebbe l’ideale per farlo diventare un fattore nella propria metà campo; al momento è ancora troppo indisciplinato e più portato ad intimidire (1.5 stoppate di media lo scorso anno) che a difendere sul perimetro o ruotando e nelle prime gare a Manchester l’ha pagato caro cadendo spesso in problemi di falli. Se comprende i mezzi a sua disposizione ha tutto per salire di livello in questo aspetto che al momento è il più lacunoso

DOVE MIGLIORARE: Pur essendo un classe ’98 l’impressione è che vi sia un grandissimo upside date le capacità atletiche fuori scala, tutto passa dalla crescita in fase difensiva e da una stabilizzazione delle percentuali al tiro da oltre l’arco. Il materiale pare essere quello di un giocatore in grado di arrivare a calcare i campi delle coppe continentali, il carattere per arrivarci sta a lui mettercelo

PRO

  • Atletismo
  • Buon upside
  • Presenza a rimbalzo

CONTRO

  • Disciplina difensiva
  • Percentuali tiro da tre
  • Carattere

*Cifre riferite alla stagione 2021/22 disputata con Benedict College Tigers (NCAA II)

Partite Giocate28
Media Punti14.1
Media Rimbalzi7.6
Media Assist1.5
T2%46.5
T3%31.3
TL%71.9
Media minuti28.9

GIUDIZIO ATTUALE

Classificazione: 1.5 su 5.

GIUDIZIO POTENZIALE

Classificazione: 3.5 su 5.

Se ti piace il progetto e vuoi aiutarne la crescita puoi fare una donazione libera su STRIPE ITALIAN BASKETBALL SCOUTING

Contrassegnato da tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...