M.J. Randolph

Data di nascita: 18/11/1999193 cm
Stagione 2022/23: UCC Demons Cork (IRL)77 kg

INTRODUZIONE: Quattro stagioni a Florida A&M in costante crescita e nel suo anno da senior la soddisfazione di essere nominato player of the year per la SWAC; ha terminato nei migliori 50 top scorer dell’annata ma non è arrivata una chiamata nemmeno dal draft della G-League. La sua carriera professionistica comincia dall’Irlanda a Dicembre del 2022, alla prima gara segna 33 punti con vittoria

ASPETTO FISICO: Esile e longilineo ma dotato di un primo passo ed una esplosività degni di nota, braccia lunghe molto utili in fase difensiva tanto da essersi guadagnato nel 2021 un posto nel quintetto della MEAC. Soffre i contatti fisici e pur avendo buone doti acrobatiche attaccare sino in fondo il ferro non è semplice con la sua intelaiatura

FASE OFFENSIVA: Le sue capacità di scorer sono andate in crescendo negli anni in Florida, in particolare ha affinato un jumper dal mid-range che gli permette di evitare troppi contatti; se il primo passo è senza dubbio il punto di forza la mancanza di un tiro da oltre l’arco è il limite più evidente: 22.3% nel quadriennio e mai oltre un tentativo e mezzo a gara. Possiede buone doti da handler e può agire anche off the ball sfruttando la sua agilità per attaccare l’avversario diretto. Non ha letture sopraffine a difesa schierata ma dal pick’n’roll dimostra di non essere un cattivo passatore (3.5 assist l’ultimo anno) pur dovendo evidenziare la tendenza a voler fare troppo da solo che gli costa parecchi possessi persi (3.4) che di fatto rendono la ratio assist/turnover pressoché nulla

FASE DIFENSIVA: Buona dedizione e grazie ad un adeguato wingspan, combinato con mani rapide, ha garantito due palle rubate di media al suo ateneo nell’ultima stagione; atleta notevole, sul diretto avversario garantisce una certa pressione ed è prezioso a rimbalzo dove ne cattura un numero ragguardevole per un giocatore del suo ruolo. Patisce i mismatch contro giocatori di maggior peso, situazioni in cui bisogna proteggerlo

DOVE MIGLIORARE: I limiti per provare a fare una carriera di medio livello nel Vecchio Continente sono evidenti: il tiro da oltre l’arco, dove è troppo rinunciatario anche per prendersi la responsabilità di provarci, ed aumentare la massa muscolare in grado di poter reggere il gioco fisico e fatto di contatti. Sarebbe interessante vederlo in un contesto di maggior competitività per comprendere se rimane l’attitudine di essere polarizzante in attacco

PRO

  • Primo passo
  • Atletismo
  • Buon scorer

CONTRO

  • Range di tiro
  • Fisicità
  • Polarizzante in attacco

*Cifre riferite alla stagione 2021/22 disputata con Florida A&M Rattlers (NCAA)

Partite Giocate30
Media Punti18.8
Media Rimbalzi6.2
Media Assist3.5
T2%46.5
T3%23.9
TL%68.7
Media minuti 38.6

GIUDIZIO ATTUALE

Classificazione: 1.5 su 5.

GIUDIZIO POTENZIALE

Classificazione: 2.5 su 5.

Se ti piace il progetto e vuoi aiutarne la crescita puoi fare una donazione libera su STRIPE ITALIAN BASKETBALL SCOUTING

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...